Etichette

lunedì 16 marzo 2009

Rolex:I produttori di quadranti .Rolex dial Makers

I quadranti, croce e delizia di ogni orologio; la nostra attenzione per stabilirne l'originalita' si concentra principalmente su vernici, grafiche, materiale fosforescente, indici ecc..

Dials, the torment and delight of every watch; our attention to establish whether it is an original or not is principally based on the coatings, graphics, florescent materials, indicators etc..



Spesso li troviamo montati e l'analisi va fatta attraverso il vetro; la possibilita' di vederli smontati invece dà la possibilità di una visione più approfondita.
L'esame del retro ha almeno la stessa importanza della visione del fronte; ogni quadrante ha un punzone inciso dal produttore che varia nella forma e nel carattere, con una forma definita dei piedini di fissaggio al movimento; a volte una colorazione particolare, fiammeggiante che come un'impronta digitale identifica singolarmente il quadrante.
Esaminando il retro vediamo il colore della base, di solito grigia o gialla ottonata e se il quadrante presenta gli indici applicati con piccoli piedini notiamo la rifinitura, gialla o grigia che in molti casi è spazzolata o molata in corrispondenza dei loro fori di alloggiamento. Proprio questi in funzione delle satinature e del tempo sono quelli che presentano piu' colorazioni, in quanto il metallo si ossida perchè spesso non protetto da vernici, e assume varie sfumature non omogenee che possiamo chiamare "focate".

Often we find them already mounted and the analysis is done through the crystal; the possibility to see them disassembled however gives us the opportunity to have a more detailed view.
The examination of the back is at least as important as that of the front. Every dial has a stamp engraved by the manufacturer that varies in shape and character, with a shape defined by the feet that mount it to the movement. At times a particular coloration, as glaring as a fingerprint, identifies each individual dial.
Examining the back we see the base color, usually grey or brassy yellow and if the dial has indicators which have been applied with small feet, we can note the details, yellow or grey that in many cases are brushed or ground in the places that correspond to their housing holes. It is exactly these, due to the coating and the passing of time, which show the most coloration because the metal rusts since it is often not protected by paints. It often assumes various irregular nuances that we call “tans”.








I quadranti prodotti con procedimento galvanico, chiamati genericamente "gilt", presentano un retro con lo stesso bagno galvanico di solito in colorazione nera, mentre a volte con base vergine, in metallo.

Dials produced with a galvanizing process, generally called “gilt”, usually have a black backing with the same gilt bath, while other times with a virgin metal base.








Questo è il retro di un quadrante in pietra per Day-date scatto rapido
This is the back of a stone dial for the rapid tick Day Date



quadrante Day -Date in radica:
Day-Date dial made of briarroot wood:






Quadrante Day-Date in smalto:
Day-Date "stella"dial:





Quadrante madreperla Daytona :
Mother of pearl Daytona dial:
















Quadrante Submariner brillanti e zaffiri:

Diamond and sapphire Submariner dial:







I quadranti con indici stampati, pallettoni, numeri arabi ecc, hanno rifinitura grezza, non lavorata, con il solo logo identificativo.

Dials with printed indicators, hands, Arabic numbers, etc have a crude plain finish with only the identifying logo.









Tutte le case orologiere si sono servite di comuni produttori terzisti.

Le principali case produttrici di quadranti sono : Singer, Beyeler, Lemrich, ZJ e Stern .

I loro logo sono una firma difficilmente riproducibile che varia nel tempo; vediamo una carrellata di questi punzoni di quadranti Rolex :

All watch making houses are served by common third party manufacturers.

The main dial manufacturing companies are: Singer, Beyeler, Lemrich, ZJ and Stern.
Their logos are signatures which are very difficult to replicate and which vary over time; let’s look at many of these Rolex dial stamps:



SINGER



















BEYELER

Il punzone Beyeler e caratterizzato dall'incisione delle iniziali in maiuscolo corsivo, o in stampatello per esteso ripetuto su tutta la superfice.

The Beyeler stamp is characterized by the engraving of the initials in upper case cursive, or the full name spelled out in printed characters repeated over the whole surface.











LEMRICH


I più vecchi punzoni Lemrich hanno il nome per esteso, poi sostituiti dal codice e una sequenza numerica del prodotto.

The oldest Lemrich stamps have the full name, which was then substituted by a code and a numeric product sequence.












ZJ

Il punzone ZJ è incorniciato, e non sempre ha una sigla numerica.

The ZJ stamp has a frame around it and sometimes has a numeric abbreviation.







STERN

Il logo di Stern ha un codice numerico e una stellina obliqua.

The Stern logo has a numeric code and an oblique star.












Metelem




L'innesto del quadrante sul movimento puo' avvenire in due modi:
a capsula, come vediamo in questo quadrante Rolex gmt ref 6542 della seconda metà degli anni '50

The joining of the dial to the movement can be done in two ways: encapsulated as we see in this Rolex GMT ref 6542 dial from the second half of the 1950’s



o in questo Rolex Day date ref. 1803 degli anni '70

or in this Rolex Day Date ref. 1803 from the 1970’s




oppure attraverso dei piedini di fissaggio come vediamo in questo quadrante Rolex Submariner ref 6538 della seconda meta' degli anni 50

or using small mounting feet like we see in this Rolex Submariner ref 6538 dial from the second half of the 1950’s



e in questo Submariner ref 5513 degli anni 60
and in this Submariner ref 5513 from the 1960’s




Il fissaggio varia in funzione del movimento e del modello, infatti vediamo orologi con lo stesso calibro che per alcune modifiche, in genere legate ai datari, adottano il quadrante con fissaggio a capsula rispetto a quello con i piedini; ad esempio vediamo nelle 2 foto qui sotto, i modelli Rolex GMT 6542 con calibro base 1030 e Submariner ref 6538, sempre calibro base 1030 adottare sistemi diversi di fissaggio.

The mounting varies based on the movement and the model, in fact we see watches with the same caliber that because of some modifications, usually related to the date wheel, use a dial with the encapsulated mounting instead of that with the mounting feet; for example in the 2 photos below we see the models Rolex GMT 6542 with base caliber 1030 and Submariner ref 6538 also with the 1030 base caliber using different mounting systems.










Stesso discorso vale per la generazione successiva con i Day Date 1803 e il resto della produzione Rolex Oyster con il calibro base 1530 (nelle sue evoluzioni )

The same is true for the following generation with the Day Date 1803 and the rest of the Rolex Oyster production with the base caliber 1530 (in its variations)














I piedini per il fissaggio del quadrante al movimento hanno una forma ben definita, leggermente diversa da modello a modello e sopratutto variano nel tempo.
Il piedino di fissaggio rivela anche se un quadrante è nuovo o usato; nel nuovo non vi è alcun segno, nell'usato e smontato ci sono esternamente due segni creati dalla pressione delle viti di bloccaggio.

The feet to mount the dial to the movement have very defined shapes, slightly different from model to model and above all varying over time.
The mounting feet also show if a dial is new or used; on a new one there are no signs of wear, on a used one which has been disassembled there are two signs on the outer edge which are created by the pressure of the locking screws.
---------------









Quanto descritto in questo articolo è un aiuto a tutti gli addetti del settore a valutare l'originalità in quanto i falsi di oggi, alcuni di estrema qualità, sono concentrati sulla "faccia" del quadrante e non sul retro.

Lo studio dell'originalita' oggi rasenta la maniacalità, ma necessita tener presente che molti modelli hanno avuto incrementi di valutazione inimmaginabili e purtroppo qualcuno ha messo "le mani nella marmellata" sporcandosi e sporcando la nostra passione.

Rendiamogli la vita difficile.

What we have described in this article is a help for all those who work in the sector to evaluate whether a dial is an original since the fake ones of today (some of extremely good quality) concentrate on the “face” of the dial and not the back.

The study of the originality today verges on being maniacal, but we need to keep in mind that many models have seen their values rise to unimaginable levels and unfortunately someone has put “their hands in the jam” getting themselves dirty and dirtying our passion.

Let’s make their lives difficult.





/stefanomazzariol/submariner/dials/dialinfo01.jpg">








Stefano Mazzariol





Nessun commento:

Posta un commento

Stefano Mazzariol

Cerca nel blog

Informazioni personali

La mia foto
Livorno, Tel. +393356681944, Italy
www.vintagewatches.it email : info@stefanomazzariol.it By appointment only: Largo Emanuele Filiberto di Savoia n.°7 Livorno tel.+39 0586 211453

Lettori fissi

Post più popolari

ShinyStat